Dolori muscolari e articolari

Un problema che a volte può “bloccarci”.

Lombalgia, cervicale, distorsioni, reumatismi… l’elenco dei dolori muscolo-scheletrici è decisamente lungo!
Possono essere localizzati o diffusi, presentarsi in forma acuta provocando grande sofferenza per un tempo relativamente breve oppure manifestarsi in modo cronico e ricorrente.

Sebbene la percezione sia soggettiva, un dolore muscolare o articolare può ostacolare lo svolgimento delle attività quotidiane e rendere complicati persino i movimenti più banali.

Principali cause dei dolori muscolari e articolari

Le cause dei dolori muscolari e articolari sono numerose, e spesso riconducibili ad abitudini e stili di vita scorretti.

Va innanzitutto posta l’attenzione su alcuni fattori di rischio tipici della società moderna: sedentarietà, sovrappeso, fino ad arrivare all’attività sportiva senza adeguata preparazione. Questi fattori espongono maggiormente a infortuni e problematiche, soprattutto a carico della colonna vertebrale e articolazioni.

ALTRE POSSIBILI CAUSE:

  • Eventi traumatici
  • Movimenti bruschi ed errato sollevamento di pesi
  • Sbalzi di temperatura, colpi di freddo, umidità
  • Posture errate mentre si lavora, durante la guida, davanti alla TV
  • Stress, tensioni emotive, cattivo riposo
  • Età avanzata

Quali sono i dolori più comuni?

Mal di schiena (lombalgia)

È una sindrome dolorosa che colpisce i muscoli e le ossa della schiena, talmente diffusa che 9 persone su 10 ne soffrono almeno una volta nella vita.

  • Il dolore lombare, episodico o cronico, può essere scatenato da sforzi, traumi, comportamenti sbagliati ed essere il sintomo di una condizione patologica dell’apparato muscolo-scheletrico.
  • Il colpo della strega è un episodio fulmineo e doloroso di lombalgia acuta. Una forte contrattura muscolare che si palesa ad esempio dopo essersi chinati velocemente per sollevare un peso, o rialzandosi di scatto.
  • La sciatalgia è un’infiammazione del nervo sciatico, il più importante della gamba. Genera un dolore che si irradia dalla regione lombare lungo la parte posteriore della coscia, fino al piede.

Dolori cervicali e torcicollo

Sono dolori localizzati a livello del collo che possono coinvolgere anche le spalle e le braccia, causando rigidità, intorpidimento, difficoltà a eseguire i normali movimenti.

  • La cervicalgia è un dolore sordo e persistente che interessa le vertebre cervicali situate nel tratto superiore della colonna (rachide cervicale). Può essere accompagnato da mal di testa, nausea e vertigini.
  • Il colpo di frusta, trauma classico nei tamponamenti stradali, comporta danni da iperestensione e iperflessione che possono provocare lesioni ai muscoli e ai legamenti.
  • Il torcicollo è una contrattura improvvisa dei muscoli laterali del collo che procura una fitta violenta, impedendo di ruotare o inclinare il capo.

Stiramenti e strappi, distorsioni, tendiniti

Sono alcune delle problematiche più frequenti a cui si può andare incontro praticando sport.

  • Lo stiramento è l’elongazione forzata di un muscolo, mentre lo strappo, più grave e doloroso, è una lesione che determina la rottura parziale o completa delle fibre muscolari.
  • La distorsione è un danno a un’articolazione in cui si verifica l’allungamento eccessivo o la lacerazione dei legamenti. Le articolazioni più implicate sono quelle di caviglie, ginocchia e spalle.
  • La tendinite è una flogosi dei tendini, le strutture che connettono i muscoli alle ossa consentendo il movimento articolare.

Artrite e artrosi

Si tratta di due patologie reumatiche che interessano le articolazioni: possono provocare dolore, rigidità, ridotta mobilità e, nei casi più severi, deformazioni.

  • L’artrite è una patologia infiammatoria, cioè dovuta a un’attivazione del sistema immunitario, di cui non si conoscono con certezza le cause. Può comparire e a qualsiasi età e riguarda prevalentemente il sesso femminile.
  • L’artrosi è una malattia degenerativa cronica dovuta all’usura delle articolazioni, per via di un progressivo deterioramento della cartilagine, tessuto che riveste le ossa riducendo gli attriti. Insorge con più frequenza in età avanzata ma non sono rari esordi più precoci.

Per alleviare i dolori muscolari e articolari sono disponibili differenti opzioni terapeutiche.
È bene informarsi attentamente sugli eventuali effetti collaterali dei farmaci prima di assumerli, rivolgendosi al Medico specie se i dolori persistono.

Shopping Basket